Modulo 4 – ICT / Information & Communication Technology

Cover Modulo ICT

Il 14 gennaio 2021 ho iniziato un nuovo capitolo della mia vita: sono tornato sui banchi di scuola e questa è la storia del mio anno al corso in preparazione all’esame federale in web project manager della DigitalStrategies Academy.

In questo primo post ti racconto cosa ho appreso nel modulo 4, quello dedicato all’ICT.

Tecnico.

Questa è la parola che per me riassume al meglio questo modulo 4.

Personalmente, è stata una bella sfida affrontare questo ciclo di lezioni dedicate al tema dell’ICT, dato che le mie conoscenze in questo ambito sono legate al puro uso che faccio dei vari dispositivi (PC, tablet e smartphone) e qualche accenno generale al funzionamento di un sito, grazie a questo blog.

La logica

Se alcuni termini mi erano chiari e le varie sigle, come HTTP, FTP, CSS, HTML, XML, JAVA, PHP, non mi erano del tutto estranee, mi mancavano sostanzialmente le basi per comprendere la logica. Per capirci, era come se avessi davanti tanti pezzi del puzzle: mi era chiaro quali erano le cornici e quali i prezzi centrali, ma non riuscivo a capire né come collegarli tra di loro né quale immagine dovesse uscire alla fine.

Pezzi del puzzle

Per fortuna il percorso è stato strutturato molto bene, partendo dalle basi del mondo ICT con una panoramica dell’hardware necessario e su cosa sono bite, byte e megabyte, pixel e linguaggi.

In seguito abbiamo approfondito proprio i vari linguaggi, da HTML, CSS e JAVASCRIPT. È stato tutto visto in modo basilare (chiamiamola infarinatura), ma quello che è stato davvero utile non è tanto cosa e come scrivere la struttura di una pagina in HTML o come dare uno stile tramite CSS, quanto aver capito la logica con cui si deve lavorare.

Devo comunque ammettere che mi sono divertito un sacco a provare a creare delle pagine HTML e ad integrarle con gli altri linguaggi, ma soprattutto ho ottenuto grande soddisfazione. Per quanto sia stato realizzato in modo molto semplice, alla fine è qualcosa che hai realizzato tu e quando clicchi sul browser e ti mostra quello che hai creato… è semplicemente stupefacente.

Ma la costruzione, è solo una piccola parte di quanto accade nel web. In realtà quando noi digitiamo un indirizzo nel browser si mettono in moto una serie di dinamiche molto complesse tra varie entità. Per intenderci, come accendere la luce o aprire il rubinetto dell’acqua. Sembra davvero immediato, in realtà dietro c’è tutto un sistema complesso che deve funzionare alla perfezione per poter garantire il servizio.

Non un mondo, ma un universo intero

Il punto che mi è rimasto più impresso è il fatto che l’ICT, non è un mondo, è un intero universo con tante costellazioni, pianeti e stelle, ognuno con la propria specificità e complessità tecnica. Mi sembra impossibile padroneggiare ogni singola cosa … ma altrettanto mi è parso di capire anche per i professionisti: puoi occuparti di poche cose e bene o tante ma molto superficialmente.

Galassia Doodle

La domanda quindi sorge spontanea: come fa un web project manager? Non dovrebbe essere un esperto informatico? Onestamente è lo stesso dubbio che ho avuto inizialmente anche io. Poi ho realizzato che noi siamo fondamentalmente dei coordinatori. Il nostro compito non è programmare o conoscere ogni minimo dettaglio di come funziona un determinato programma, noi dobbiamo essere in grado di comprendere le logiche per le quali un software è meglio di un altro, o perché è meglio scegliere un determinato tipo di impostazione.

Nonostante questa consapevolezza, resto sempre dell’idea che le mie conoscenze in questo ambito siano molto vaghe e che, in previsione dell’esame finale, qualche approfondimento sarà necessario.

La prima volta dal vivo

Altro punto degno di nota di questo modulo è stata la possibilità, finalmente, di incontrare i miei compagni di corso. Al 1 giugno, la prima lezione in presenza. È stato fantastico vedere dal vivo tutti quanti e notare le piccole incongruenze tra aspettativa e realtà (per esempio i miei compagni d’agenzia mi immaginavano più alto di quello che in realtà sono).

Classe a lezione

Dall’ICT al Digital Marketing

Con il modulo 4 termina anche la prima parte di questa mia esperienza. Adesso ci sono le vacanze estive, che tanto vacanze non saranno. Il rientro a fine agosto si preannuncia, infatti, impegnativo e quindi con l’estate sarà meglio iniziare ad assimilare alcuni concetti. Non solo, nell’ultima lezione abbiamo avuto maggiori informazioni su come sarà l’esame federale e… ci sarà da lavorare!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.